back to

Tutte le nuove

20
Lug
2017

Il miracolo economico dell'e-commerce

In Italia la crisi economica ha colpito duramente molti settori, ma un comparto specifico pare andare completamente controcorrente: l’e-commerce “business to consumer”. Nel 2017 è infatti previsto il raggiungimento del tetto dei 23.,4 miliari di euro di transizioni con una crescita intorno al 20% rispetto al 2016 e con un trend costante ed inarrestabile fin dal 2010.

Il calo delle vendite al dettaglio dei negozi “canonici” registrato dall’Istat è stabile e sconfortate, mentre l’e-commerce pare non trovare freni, qualsiasi prodotto si commercializzi.

Quale è il segreto di questo miracolo? Le motivazioni sono diverse ma probabilmente è la congiuntura di diversi aspetti. Prima di tutto va preso sicuramente in considerazione il miglioramento delle connessioni internet nel nostro Paese (purtroppo da sempre uno dei più arretrati a livello europeo) che ha consentito l’accesso a molte più persone a siti molto più complessi, pieni di prodotti e contenuti e sempre più sicuri.

In secondo luogo la risposta che si trova online alla crisi economica che spaventa gli acquirenti: il poter confrontare i prezzi con pochi click trovando le occasioni e i prezzi migliori.

Infine non è da sottovalutare la possibilità di trovare online prodotti specifici che nei negozi della propria città è complicato, se non impossibile, rintracciare e in qualsiasi orario del giorno e della notte.

Quindi perché non tentare questa via dell’oro?

Sicuramente è un percorso molto interessante, ma va tenuto presente che proprio perché stiamo vivendo questo boom, la concorrenza è sfrenata.

Bisogna quindi trovare non solo i prodotti giusti da vendere, ma che abbiano il prezzo “giusto” per distogliere clienti dai siti già presenti online, magari sfruttando offerte particolari, firme o pacchetti unici che portino un plus valore.

Selezionati i prodotti è necessario creare una infrastruttura in grado di gestire gli ordini e rispondere in tempi immediati.

Ed infine, ma retoricamente non meno importate, avere un sito di e-commerce che rispetti tutte le normative vigenti. Facile da consultare e aggiornare, che anche esteticamente dia risalto e valore ai prodotti pubblicati, che so poggi ad un server sicuro in grado di proteggere le transizioni e i dati dei clienti e soprattutto ben indicizzato e pubblicizzato in tutti i canali possibili, come ad esempio i social network.

La strada è dorata, ma comunque non facile, quindi come sempre il consiglio migliore è quello di farsi assistere da professionisti.

Recentemente due nostri clienti, Cabeza Loca di Collecchio specializzato in personalizzazione di gadget, e Parma Computer, negozio Asus Gold Store che si occupa di vendita e riparazione di computer e telefonia, hanno voluto cogliere questa grande occasione e insieme abbiamo realizzato due portali di vendita molto interessanti che meritano una visita...

https://www.cabezalocastyle.com/

http://parmacomputer.it/ 

Se avete un'idea nel cassetto e siete pronti a mettervi in gioco online... chiamateci al 0521 273425 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

share this item
Vota questo articolo